Nel mondo contemporaneo l’uso della tecnologia più avanzata si sta diffondendo nei settori più diversi della vita quotidiana. Non solo grazie a dispositivi che ci permettono di comunicare o essere sempre in rete, ma anche a sistemi elettronici che consentono un elevato grado di sicurezza e comfort all’interno di condomini o abitazioni private. Un esempio è fornito proprio dalla cosiddetta domotica, in graduale diffusione nelle nostre città.

Tutto questo, comunque, rappresenta solo un esempio di come si prevede possano essere le case del futuro, in cui la tecnologia ci aiuterà in tutti gli ambiti casalinghi, dal segnalare cosa manca nel frigo al vedere le previsioni del tempo o le ultime notizie direttamente allo specchio, mentre ci prepariamo ad uscire. Uno degli aspetti più importanti è tuttavia considerata la sicurezza delle case. E diversi sono ormai i dispositivi digitali usati in questo ambito.

Tra le società più attive ed importanti del settore si trova una società italiana, la BTicino, che ha inventato diversi sistemi e prodotti destinati alle abitazioni ed alla loro sicurezza e relativa gestione intelligente. Una delle ultime novità riguarda il videocitofono del futuro, il Classe 300X, che non solo può essere gestito tramite smartphone, ma addirittura possiede un’assistenza tecnologica, attraverso app, davvero utile e funzionale, in caso di eventuali problematiche. Vediamo di conoscere un po’ di più su questo argomento.

Il programma Eliot della società italiana

La BTicino ha lanciato nel 2015 il programma Eliot che, in pratica, intende connettere tra loro prodotti esistenti o lanciarne di nuovi ed innovativi, al fine di migliorare la vita quotidiana delle persone, sotto forma di maggiore comfort e sicurezza delle loro abitazioni. Il tutto attraverso il semplice uso di dispositivi mobili quali smartphone e tablet. Tale programma comprende diversi sistemi: dai videocitofoni ai cronotermostati, passando per telecamere di sicurezza ed impianti di illuminazione casalinghi.

Un impianto tecnologico intelligente ed il suo assistente particolare

Tra i prodotti più innovativi vi è questo videocitofono all’avanguardia, denominato Classe 300X13E, che riesce a gestire diverse funzioni attraverso l’uso di una tradizionale app sul proprio smartphone, cioè l’App Door Entry. Tra queste troviamo, ad esempio, la possibilità di rispondere ovunque quando si è in casa oppure, quando si è fuori, di farlo da remoto.

Inoltre, permette di aprire il cancello della propria abitazione, di gestire gli impianti elettrici o di irrigazione della stessa, di controllare gli accessi ad essa attraverso attivazione delle telecamere o, ancora, contattare le persone presenti al suo interno. Il tutto sempre attraverso il proprio dispositivo mobile ed in maniera semplice e veloce.

Ed in caso di problematiche o dubbi riguardo a questo videocitofono e sull’uso corretto? La società italiana ha pensato anche a questo, realizzando l’assistente Bticino per questo genere di impianto e che è accessibile attraverso la succitata App Door Entry. Tale particolare assistente è in pratica una guida digitale, che consente la risoluzione di varie problematiche, con domande e risposte di tipo prefigurato. È, inoltre, un servizio attivo disponibile 24 ore su 24 e tutti i giorni della settimana.

L’assistente Bticino è un sistema multifunzionale e guida quindi il cliente in maniera semplice ed intuitiva all’uso migliore del videocitofono e permette inoltre la risoluzione di eventuali problematiche riscontrate e relative allo stesso dispositivo. L’assistenza si presenta sotto forma di avatar, che comunica con l’uso di video, immagini, testi ed anche emoticon davvero semplici.

Il resto del servizio si presenta altrettanto facile. Infatti il cliente che ha dubbi o problematiche da risolvere apre l’app e poi, cliccando su “assistenza”, potrà esporre il proprio quesito, facendosi guidare attraverso una serie di domande-risposte multiple oppure con domande libere, da fare all’interno di un apposito spazio. A questo punto l’assistente virtuale potrà risolvere il problema oppure, se non riuscisse, fa intervenire direttamente l’assistenza clienti della società italiana.

Come si può notare, attraverso il proprio dispositivo mobile non solo si potrà gestire l’intero sistema ma addirittura anche risolvere eventuali problematiche, in maniera semplice e veloce. Tutto ciò rappresenta la tecnologia di un futuro ormai prossimo, nel quale ogni singolo aspetto relativo al comfort ed alla sicurezza della casa è alla portata di tutti e soprattutto attraverso una semplice app.

Vidocitofono smart

Vota l’articolo !