Con le misure di soli 18 metri quadrati in cui non manca veramente nulla, ODD rappresenta il nuovissimo tipo di alloggio industriale e prefabbricato, diretto a coloro che vogliono avviare una propria attività di tipo alberghiero ma, la costruzione, è perfetta anche per fungere da residenza privata. Completamente rivestita di vetro a specchio, la piccola ed elegante casa in questione si integra in maniera perfetta con il paesaggio per garantire una privacy interna assoluta.

Inizialmente pensate e progettate per essere delle temporanee camere di albergo, per Airbnb, e Booking, le strutture ODD sono delle case mobili e modulari che possono essere usate per svariate applicazioni. Viste le piccole dimensioni e l’ingombro alquanto ridotto, queste dimore eleganti si riescono ad adattarsi a qualsiasi contesto e a qualsiasi funzione, sia come case per vacanze oppure come residenze permanenti. Sono state ideate in Estonia, paese in cui non è necessario il permesso di costruzione se l’ingombro sul terreno si trova in un limite al di sotto di una certa soglia, quindi, le case ODD possono essere perfettamente installate su qualsiasi terreno. Ognuna delle unità può ospitare fino a due o tre persone e si può essere inserire alla perfezione sia in contesti urbani che rurali grazie alla sua superficie a specchio di queste case in vetro, la quale riflette il paesaggio circostante.

Come sono realizzate le case in vetro

Per installare una casa ODD, bastano soltanto otto ore. Ognuna delle strutture viene realizzata principalmente con l’ausilio di acciaio, di vetro isolante e di legno trattato termicamente. In soli 18 metri quadrati di spazi interni trovano la loro perfetta sistemazione un grande letto, un soggiorno, una cucina e un bagno realizzato su misura. Tutte le unità sono dotate del riscaldamento a pavimento che si regola attraverso sistemi domotici, di illuminazione a LED, del wifi integrato per il quale i proprietari dovranno solamente collegare l’unità ad un cavo Internet, dell’acqua corrente, dell’attacco alle fognature e, presto, saranno disponibili anche delle soluzioni di alimentazione dell’energia off grid che attualmente sono in fase di sviluppo.

Il costo di ogni casa OOD è di 33.000 euro, IVA esclusa, in cui sono compresi anche i mobili Estonian che vengono progettati su misura. Al momento, le case OOD sono state installate soltanto in Estonia e la prima unità è stata inaugurata nell’autunno scorso, ma la società produttrice prevede di espandersi presto anche in diversi altri paesi.

La ragione di queste spettacolari costruzioni disegnate dagli esperti dello studio di architettura estone ÖÖD, sembra essere quella di vedere senza essere visto. I designer sono riusciti a creare uno spazio molto accogliente destinato a coppie o a single, in appena 18 metri quadrati che si installano, come abbiamo detto, in sole otto ore.

Una vacanza nelle case di vetro

Un altro esempio di case realizzate completamente in vetro, sono quelle chiamate PurePods: piccole abitazioni isolate che si trovano immerse nei bellissimi paesaggi verdi di Little River a Canterbury, nella Nuova Zelanda. Dal pavimento al soffitto, è tutto un gioco di trasparenze, cosicché chi vi soggiorna ha la possibilità di godersi lo spettacolo della natura senza avere nessun altra distrazione.
Le case vengono costruite a basso impatto ambientale e si alimentano con energia solare e l’acqua arriva da fonti vicine.

Sono meravigliose e considerate come il posto che più assomiglia all’eremo dorato del nostro immaginario. Così quando siamo stressati dalla vita in città e diventa forte il desiderio di scappare dal caos, ci si può rifugiare in mezzo alla natura ma con qualche comfort in più: il bagno, la cucina superattrezzata, il comodo letto dal quale ammirare con gli occhi spalancati le stelle che risplendono in uno dei cieli più puliti del globo. L’unico lusso è la possibilità di ordinare il pasto come in un hotel, ma per il resto nei PurePods non esistono (volutamente) tv, wifi e aria condizionata.

Vota l’articolo !